Coniglio al forno al limone
Ingredienti

1 coniglio
½ bicchiere di vino bianco secco
1 scalogno
scorza di ½ limone
1 cipolla
1 costa di sedano
3 fettine di pancetta
salvia, rosmarino
olio extravergine d’oliva
sale
Preparazione

Tagliate i coniglio a pezzi regolari. Metteteli in una ciotola e bagnateli con il vino. Unite lo scalogno a fettine e la scorza di limone grattugiata. Salate. Coprite e lasciate riposare per circa 30 minuti, mescolando un paio di volte i pezzi di coniglio perché si insaporiscano bene. Trascorso questo tempo sgocciolate il coniglio e filtrate la marinata.

Accendete il forno a 200 °C.
Mondate e tritate grossolanamente cipolla e sedano, tritate anche la pancetta. Unite qualche fogliolina di salvia e un paio di rametti di rosmarino spezzettati. Ungete con olio una teglia che li contenga esattamente, distribuite sul fondo il trito aromatico e allineatevi sopra i pezzi di coniglio. Condite con un filo di olio e infornate nel forno già caldo.
Cuocete per circa 40 minuti, girando il coniglio e irrorando di tanto in tanto con la marinata filtrata perché la carne non asciughi eccessivamente. Salate dopo 30 minuti circa e controllate la cottura.
Se prendesse troppo colore, coprite il coniglio con foglio di alluminio verso fine cottura.

Fate riposare il coniglio per una decina di minuti nella teglia coperta e servitelo, senza il trito aromatico (che si sarà scurito), insieme a verdure grigliate e patate arrosto.