Crocchette aromatiche
Ingredienti

700 g di trita di pollo per hamburger
1 porro
mollica di un panino
latte
2 uova
1 cucchiaio di pangrattato
80 g di Gruyère grattugiato
prezzemolo
olio extravergine d’oliva
farina
1 limone
1 noce di burro
menta
sale e pepe

Per servire
700 g di zucchine
olio extravergine d’oliva
sale
Preparazione

Mondate il porro e cuocetelo per circa 5 minuti in acqua salata. Scolatelo ancora croccante, fatelo raffreddare e tritatelo fine.
Ammorbidite la mollica di pane in acqua e latte, strizzatela e sbriciolatela fine.
Lavorate la carne con la forchetta quindi mescolatevi porro, mollica, uova, pangrattato, formaggio e abbondante prezzemolo tritato. Salate, pepate e amalgamate perfettamente gli ingredienti.
Coprite il recipiente con la pellicola e mettete in frigorifero a rassodare per circa 1 ora.

Preparate intanto le zucchine. Lavatele, asciugate, spuntatele e tagliatele in 4 in senso verticale e poi a cubetti. Ponetele in una ciotola, cospargete con sale fino, mescolate e lasciate riposare per 15-20 minuti.
Scolatele, sciacquatele sotto l’acqua corrente, scolatele di nuovo e asciugatele con carta cucina.
Fatele infine dorare per alcuni minuti in abbondante olio caldo. Estraetele, fatele asciugare su carta cucina e tenete al caldo.

Preparate le crocchette. Prelevate una cucchiaiata di composto alla volta e con le mani inumidite formate le crocchette, appiattendole un poco. Ne dovreste ricavare una ventina. Allineatele su un vassoio e infarinatele leggermente.
Scaldate un po’ di olio in una padella e cuocetevi le crocchette a fuoco medio 2 minuti per lato, quanto basta per sigillarle e senza farle dorare eccessivamente. Estraetele con la paletta forata e tenete da parte.

In una padella larga a sufficienza per contenere le crocchette in un solo strato (28-30 cm) versate il succo del limone e 1 bicchiere di acqua.
Unite il burro, sale e pepe e qualche rametto di menta.
Lasciate sobbollire per 2-3 minuti, allineatevi le crocchette e cuocetele 10 minuti. Giratele con delicatezza e cuocetele per altri 10 minuti.

Servitele calde con le zucchine, ma sono eccellenti anche a temperatura ambiente accompagnate da maionese o salsa tartara.