Arrosto di pollo alla paprica
Ingredienti

1 rotolo di pollo
½ costa di sedano
1 carota
1 cipollotto
1 spicchio di aglio
olio extravergine d’oliva
vino bianco secco
2,5 dl di latte
1 pizzico di cannella in polvere
1 cucchiaino di paprica dolce
1 cucchiaino di paprica piccante
timo
1 cucchiaino di fecola di patate
sale e pepe
Preparazione

Mondate le verdure, tritatele grossolanamente e mettetele in una casseruolina a bordi alti che possa contenere il pollo esattamente (18-20 cm). Versate poco olio, unite le verdure preparate e l’aglio schiacciato e trasferite sul fornello a fuoco moderato.
Non appena il soffritto inizia a scaldarsi adagiatevi il rotolo di pollo e fatelo rosolare a fuoco moderato, girandolo di tanto in tanto finché non avrà preso colore in modo uniforme.
Alzate la fiamma, spruzzate con il vino e fate evaporare, girando la carne perché si insaporisca meglio.

Tenete da parte 2 cucchiai di latte, fate intiepidire il rimanente e versatelo nella casseruola.
Aggiungete le spezie, qualche rametto di timo, sale e pepe e cuocete a fuoco basso per circa 40 minuti, mescolando il fondo di cottura e girando di tanto in tanto il rotolo di pollo.
Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire l’arrosto nella casseruola con il coperchio, quindi trasferitelo su un piatto e tenete da parte coperto con foglio di alluminio.

Frullate il fondo di cottura, dopo avere tolto il timo, e versatelo di nuovo nella casseruola.
Stemperate la fecola nel latte tenuto da parte e mescolatela al fondo di cottura. Fate sobbollire per qualche istante, finché si sarà leggermente addensato. Regolate di sale e pepe.

Togliete lo spago al rotolo di pollo, scartate la pancetta e il rosmarino e affettate la carne.
Servite le fette di arrosto con un po’ della salsa alla paprica e timo fresco. E’ ottimo anche a temperatura ambiente.