Faraona ai Porcini
Ingredienti

1 faraona
salvia, rosmarino
1 spicchio di aglio
80 g di pancetta affettata
3 scalogni
burro, olio extravergine d´oliva
vino bianco secco
200 g di porcini freschi
prezzemolo
1 cucchiaio di passata di pomodoro
sale e pepe
Preparazione

Passate rapidamente la faraona sulla fiamma del gas per fiammeggiarla, poi lavatela e asciugatela con cura. Salate e pepatela all´interno e inseritevi un rametto di salvia e rosmarino e mezzo spicchio di aglio schiacciato.

Fasciate con cura il petto della faraona, coprendole anche le cosce, e legate con spago o elastici da cucina.

Accendete il forno a 200 C.
Scaldate un cubetto di burro e poco olio in una pirofila che contenga esattamente la faraona, unite 2 scalogni mondati e tagliati a spicchi e l´aglio rimasto e fatevi dorare velocemente il volatile, un paio di minuti per lato.
Bagnate con una spruzzata di vino e lasciatelo evaporare a fuoco vivace.

Passate la pirofila in forno, coprite con foglio di alluminio e cuocete per 45 minuti circa.

Trascorso questo tempo eliminate la pancetta, salate e pepate e proseguite la cottura per altri 20 minuti circa a recipiente scoperto, finche´ la faraona sara´ dorata e pungendola all´attaccatura della coscia ne uscira´ un liquido incolore. Altrimenti lasciatela in forno ancora per qualche minuto.

Mentre la faraona cuoce preparate i funghi. Puliteli con cura con un pennello da cucina e ripassate con una pezzuola umida per asportare ogni traccia di terriccio. Affettateli.

Tritate lo scalogno rimasto e fatelo appassire in poco olio. Unite la passata di pomodoro e dopo qualche istante anche i funghi e poco prezzemolo. Salate e pepate e cuocete per 15 minuti circa, mescolando spesso. Verso fine cottura aggiungete anche una cucchiaiata del fondo di cottura della faraona e lasciate insaporire.

Dividete la faraona a pezzi e servitela con i funghi e il loro condimento.