Anatra al lime
Ingredienti

1 anatra
3 lime
2 limoni
½ mela
brandy
olio extravergine d’oliva
1 cucchiaio di miele
sale e pepe

Per servire
6 piccole pere da cuocere
vino rosso
1 cucchiaio di zucchero
brandy
ribes
Preparazione

Asportate tutto il grasso visibile all’interno dell’anatra, quindi salate e pepate.
Inserite all’interno ½ limone, ½ lime e la mela tagliati a fettine con la scorza. Chiudete l’apertura naturale dell’anatra e adagiatela nella teglia, possibilmente su una griglietta per tenerla sollevata dal grasso che si formerà durante la cottura. In mancanza della griglietta adagiate il volatile su alcuni coltelli interamente metallici allineate nella teglia.
Ricavate il succo da 1 lime e ½ limone, versatelo sull’anatra e massaggiate il volatile perché lo assorba.
Lasciate riposare 5 minuti, poi massaggiate l’anatra con poco brandy.
Dopo altri 5 minuti ungete l’anatra con l’olio, cospargete con sale grosso pestato e lasciate riposare per una decina di minuti.

Scaldate il forno a 180 °C.
Inserite l’anatra nel forno, sul ripiano di mezzo, e cuocete per 45 minuti, spennellandola di tanto in tanto con il suo fondo di cottura.
Spostate la teglia con l’anatra sul ripiano più basso del forno.
Ricavate il succo da 1 lime e ½ limone, mescolatevi il miele e 1 cucchiaio di fondo di cottura e distribuite la glassa in modo uniforme sull’anatra.
Cuocete per altri 60-70 minuti circa, coprendo il volatile con foglio di alluminio se prendesse troppo colore.

Mentre l’anatra cuoce, accorciate il gambo alle pere, allineatele in piedi una casseruolina che le contenga esattamente, versate vino fino a coprirle per circa metà altezza, spolverizzate con lo zucchero e cuocete a fuoco moderato finché saranno morbide ma ancora consistenti.

A cottura ultimata avvolgete l’anatra in foglio di alluminio e fatela riposare per 15 minuti.
Sgocciolate le pere e tagliatele a metà longitudinalmente. Disponetele intorno all’anatra e guarnite con i grappolini di ribes e fettine di lime.