Tortino di Santo Stefano
Ingredienti

300-400 g circa di cappone o tacchino (o altro pollame, anche in mix) già cotto
30 g di burro
60 g di farina
7,5 dl di latte
noce moscata
2 uova
30 g di parmigiano grattugiato
1 grosso limone
pepe rosa
burro e pangrattato per lo stampo
sale
Preparazione

Scartate eventuali residui di pelle e ossicini poi tritate la carne nel robot di cucina, ma senza ridurla in pasta.
Fate fondere il burro in una piccola casseruola, gettatevi la farina e mescolate a fuoco moderato per qualche minuto, finché il composto inizia leggermente a colorire. Togliete dal fuoco e versate a filo il latte, mescolando con la frusta perché non si formino grumi. Trasferite di nuovo il recipiente sul fuoco, salate, unite una grattata di noce moscata e cuocete a fuoco moderato e mescolando spesso con la frusta per una decina di minuti.

Accendete il forno a 200 °C. Imburrate generosamente uno stampo ad anello e cospargete di pangrattato.

Trasferite la carne tritata in una ciotola, unite le uova, il formaggio grattugiato e qualche cucchiaio di besciamella. Mescolate con cura per amalgamare e aggiungete altra besciamella, un cucchiaio alla volta, finché il composto sarà omogeneo e piuttosto morbido. Insaporite con un po’ di pepe rosa pestato e trasferite nello stampo, livellate e cuocete nel forno caldo per 20-25 minuti.
Togliete dal forno e lasciate riposare per qualche minuto.

Intanto, mescolate alla besciamella rimasta il succo del limone intero e la scorza grattugiata di mezzo limone. Aggiungete anche un po’ di pepe rosa pestato.

Sformate il tortino su un piatto e irrorate con parte della besciamella, servendo la rimanente a parte.