Oca alle mele
Ingredienti

1 oca pronta per la cottura
400 g di mele Granny Smith
1 grossa cipolla
1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
vino bianco secco
300 g di salamelle o di salsiccia
1 foglia di alloro
1/2 limone
sale e pepe
Preparazione

Asportate il grasso visibile all'interno dell´oca.

Sbucciate le mele e tagliatele a spicchi da 1 cm circa, scartando i torsoli.

Affettate sottile la cipolla e fatela appassire con l´olio a fuoco basso, bagnando eventualmente con 1-2 cucchiai di vino bianco. Quando le mele saranno morbide ma non disfatte togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

Togliete la pellicina alle salamelle o alla salsiccia e sbriciolatele. Unite le mele cotte con la cipolla e mescolate con il cucchiaio di legno bagnando di tanto in tanto con poco vino per amalgamare il tutto e ottenere un composto abbastanza morbido. Regolate di sale e pepe e unite anche l'alloro spezzettato.

Accendete il forno a 180 C.

Salate e pepate l´oca all´interno e inseritevi il ripieno. Cucite l'apertura naturale del volatile con ago e filo bianco poi legatelo con spago o elastico da cucina, accostando strettamente ali e cosce al busto.

Sfregate la pelle dell´oca con il limone perché diventi più dorata e croccante.

Adagiate l'oca preparata sulla griglia del forno con sotto la leccarda, con il petto rivolto verso l´alto. Cuocete per circa 1 ora.

Salate e pepate e proseguite la cottura per 20 minuti con l'oca adagiata su un fianco e altri 20 minuti sull'altro fianco. Adagiatela infine di nuovo con il petto rivolto verso l'alto, portate la temperatura del forno a 200 C e cuocete per 30-40 minuti circa, coprendola con foglio di alluminio se prendesse eccessivamente colore.

Punzecchiate di tanto in tanto la pelle dell'oca all'attaccatura delle cosce e delle ali per fare uscire il grasso che vi si accumula mentre cuoce.

Invece, per controllare la cottura pungete l'oca all´attaccatura della coscia con uno spiedino e se ne esce un liquido rosato anziché incolore la cottura non e´ completa.

Appena l´oca sarà pronta toglietela dal forno, avvolgetela con foglio di alluminio e lasciatela riposare per circa 15 minuti.

Asportate eventuali residui di penne con la pinzetta da cucina (verranno via molto facilmente) e servite l´oca con il cavolo tagliato a striscioline sottilissime e rametti di finocchietto.