Agnello in teglia con cipolline, patate e asparagi
Ingredienti

1 kg di agnello
1 limone
salvia, rosmarino, timo, maggiorana
2 foglie di alloro
1 spicchio di aglio
1 limone
olio extravergine d’oliva
400 g di patate
500 g di cipolline bianche
1 mazzetto di asparagi
parmigiano grattugiato
sale e pepe
Preparazione

Tagliate l’agnello a pezzetti e metteteli in una ciotola. Tritate insieme le erbe (meno l’alloro) e l’aglio e mescolate il trito con il succo del limone e 2-3 cucchiai di olio. Versate il composto sui pezzi di agnello, rigirateli perché ne siano ben ricoperti e tenete da parte.

Sbucciate le patate, tagliatele a tocchetti, lavatele e asciugatele. Pelate le cipolline.
Scaldate qualche cucchiaio di olio in una teglia da forno e fatevi saltare le patate per qualche minuto. Tenete da parte.
Mettete ora nella teglia le cipolline, rosolatele, bagnatele con qualche cucchiaio di acqua e cuocetele per circa 15 minuti finché si saranno ammorbidite.

Intanto accendete il forno a 175 °C.

Quando le cipolline saranno morbide aggiungete le patate e l’alloro e mescolate. Allineate nella teglia i pezzi di agnello con la marinata e cuocete nel forno caldo per 15 minuti. Alzate quindi la temperatura a 190 °C e cuocete per altri 30 minuti.

Intanto, lavate gli asparagi, separate le punte e tagliate i gambi a metà per il lungo e poi a pezzetti. Lessate il tutto in acqua salata per una decina di minuti o finché gli asparagi saranno morbidi ma ancora croccanti.

Scolate gli asparagi, sistemateli nella teglia con agnello e verdure e cospargete con una manciatina di parmigiano. Cuocete per altri 10 minuti circa abbinando il grill per dare colore all’arrosto.
Lasciate riposare 5 minuti circa prima di servire.