Faraona farcita al riso
Ingredienti

1 faraona disossata, intera
150 g riso parboiled
vino rosso corposo
2 cucchiai di uvetta ammollata e strizzata
2 cucchiai di pinoli tostati
½ mela Granny Smith
alloro, timo, aglio, rosmarino
olio extravergine d’oliva
sale e pepe
Preparazione

Scaldate poco olio nella casseruola e fatevi rosolare i fegatini della faraona, tritati, lavati e asciugati.
Unite il riso, mescolate finché diventa lucido, quindi bagnate con una generosa spruzzata di vino e fatelo evaporare. Unite ora 3 dl di acqua calda, uvetta, pinoli, 1 foglia di alloro e qualche rametto di timo. Salate, pepate e cuocete per 5-7 minuti, mescolando spesso, finché il riso sarà morbido ma ancora ben al dente. Lasciate intiepidire.

Sbucciate la mela, tagliatela a cubetti minuti e mescolateli al composto di riso.

Accendete il forno a 180 °C.

Salate e pepate l’interno della faraona e inseritevi il ripieno di riso. Chiudete l’apertura naturale con degli stecchi, poi premete la faraona leggermente sul petto con la mano aperta per distribuire il ripieno in modo uniforme.

Ungete una teglia con poco olio, adagiatevi la faraona e spennellatela con altro olio. Mettete nella teglia anche i pezzi di carcassa disossati, 1 spicchio di aglio schiacciato e qualche rametto di rosmarino.

Cuocete nel forno caldo per 1 ora. Salate e pepate la faraona, copritela con foglio di alluminio e cuocete per altri 15 minuti circa.

Fate riposare la faraona per una decina di minuti prima di tagliarla e servirla con il suo ripieno e insalata verde.