Torta pasqualina
Ingredienti

320 g di farina tipo1
12 carciofi
2 cipollotti
3 limoni
maggiorana, prezzemolo
500 g di prescinsoeua o 500 g di ricotta
panna fresca
yogurt (facoltativo)
30 g di parmigiano grattugiato
10 uova
olio extra vergine d’oliva
burro
farina per infarinare
sale e pepe
Preparazione

Preparate le sfoglie. Impastate la farina, meno una cucchiaiata, con un cucchiaio di olio e tanta acqua tiepida quanta ne occorre per ottenere un impasto morbido.
Lavorate a lungo la pasta finché diventa liscia ed elastica, poi dividetela in 9 pezzetti, di cui uno un po’ più grosso degli altri. Allineateli su un canovaccio infarinato, coprite con un altro canovaccio e tenete da parte.

Nel frattempo preparate la farcitura. Mondate i carciofi, tagliateli a fettine molto sottili e tuffatele a mano a mano in acqua acidulata con il succo di 2 limoni.
Tritate i cipollotti, fateli appassire con 3-4 cucchiai di olio, unite i carciofi ben sgocciolati e il succo del terzo limone, salate e pepate e cuocete a fuoco moderato per circa 20 minuti o fino a quando saranno morbidi. Unite un po’ di maggiorana e prezzemolo tritati e lasciate intiepidire.
Stemperate la prescinsoeua con qualche cucchiaio di panna. Se utilizzate la ricotta stemperatela con qualche cucchiaio panna e 1-2 cucchiai di yogurt per renderla cremosa e darle un tocco acidulo simile a quello della prescinsoeua.
Unite la farina tenuta da parte, 2 uova, sale e pepe.

Accendere il forno a 190 °C.

Stendete la pasta in 9 dischi sottilissimi, adagiate il più largo in una tortiera di 25 cm circa unta di olio, quindi sovrapponetene altri 3 spennellando con olio il primo e il secondo ma non il terzo.
Distribuite sulla pasta i carciofi trifolati, cospargete con il parmigiano, ricoprite con il composto di prescinsoeua o di ricotta e con il dorso del cucchiaio formate 7 profonde fossette equidistanti vicino al bordo della tortiera e una al centro.
Mettete in ogni fossetta un dadino di burro e un uovo sgusciato, salate e pepate. Cospargete con qualche fogliolina di maggiorana e prezzemolo.
Ricoprite le uova con i dischi di pasta rimasti, sovrapponendoli e spennellandoli a mano a mano con l’olio.
Rigirate verso l’interno la pasta che deborda dalla tortiera e fatela aderire alla superficie della torta. Punzecchiate la pasta con uno spiedino, senza però arrivare alle uova, e spennellate anche il bordo con l’olio.
Cuocere per circa 70 minuti nel forno caldo. Se durante la cottura divenisse troppo colorita coprite la torta con foglio di alluminio. Servire la torta pasqualina tiepida o a temperatura ambiente.