Petto di pollo tonnato
Ingredienti

1 petto di pollo intero
sedano, carota, cipolla
1 fogliolina di alloro
2 chiodi di garofano
sale


Per la salsa

200 g di tonno sott’olio sgocciolato
1 cucchiaio di capperi sott’aceto
10 filetti di acciuga sott’olio
il succo di ½ limone
400 g di maionese
Preparazione

In una casseruola che contenga il petto di pollo quasi a misura mettete 1,5 litri di acqua, un pezzetto ciascuno di sedano, carota e cipolla mondati e lavati, alloro e chiodi di garofano. Fate sobbollire adagio per una decina di minuti. Salate poco.

Immergetevi il petto di pollo tagliato a metà per il lungo. Se il brodo non lo coprisse completamente aggiungete un poco di acqua bollente. Fate sobbollire a fuoco molto basso per 15 minuti. Spegnete e lasciate raffreddare la carne nel liquido di cottura.

Frullate insieme tonno, capperi, filetti di acciuga e succo di limone, bagnando con un mestolino di brodo di pollo alla volta fino a ottenere un composto omogeneo.

Trasferite in una capace ciotola, mescolatevi con delicatezza la maionese e aggiungete di tanto in tanto altro brodo fino finché la salsa sarà ben amalgamata e della consistenza di una crema non troppo densa.

Sgocciolate i due pezzi del petto di pollo e affettateli molto sottili partendo da una delle estremità. Il coltello elettrico vi sarà molto utile per ottenere delle fettine regolari.

Stendete un velo di salsa tonnata sul fondo di un vassoio o di un largo piatto, entrambi fondi.

Fate uno strato di fettine di pollo, leggermente accavallate, e ricoprite con uno strato di salsa. Continuate ad alternare gli strati terminando con la salsa.

Sigillate accuratamente il recipiente con la pellicola per evitare che il contatto con l’aria faccia ossidare la salsa, quindi mettete in frigorifero per almeno un’ora prima di servire.