Spezzatino di pollo speziato con le melanzane
Ingredienti

1 pollo a pezzetti e senza pelle
3 melanzane
2 cipolle di Tropea, medie
1 spicchio di aglio
200 g pomodori datterini
1 pezzetto di zenzero fresco, 5 cm circa
1 foglia di alloro
paprica dolce e curcuma
1 limone
olio extravergine d’oliva
sale e pepe
Preparazione

Lavate e asciugate le melanzane, tagliatele a grossi cubi senza sbucciarle e metteteli a strati in un colapasta, cospargendo ogni strato con sale grosso. Coprite con un piatto, appoggiatevi sopra un piatto capovolto e sopra il piatto mettete un peso, come per esempio una pentola piena d’acqua. Lasciate riposare per almeno un’ora

Tritate le cipolle, affettate l’aglio e tagliate i pomodorini a metà. Pelate lo zenzero e affettatelo molto sottile.
Scaldate poco olio in una padella e fatevi appassire cipolle e aglio. Unite pomodorini, aglio, zenzero, alloro e un cucchiaino colmo per ciascuna di paprica e curcuma. Salate e pepate. Cuocete a fuoco moderato per una decina di minuti, mescolando spesso.

Intanto, scaldate altro olio in una larga padella, che contenga il pollo in un solo strato, e fatevi dorare i pezzi di carne per una decina di minuti, girandoli spesso.
Spruzzate con il succo del limone, salate e pepate e lasciate insaporire per qualche istante. Versate la salsa di cipolle e pomodorini sui pezzi di pollo, girandoli perché si distribuisca in modo uniforme, quindi coprite e cuocete per circa un’ora e mezza a fuoco basso, rigirando la carne e scuotendo il recipiente di tanto in tanto.

Quando il pollo sarà quasi pronto, sciacquate le melanzane sotto l’acqua corrente e strizzatele con cura. Fatele quindi dorare velocemente nell’olio, una manciata alla volta, estraetele con la paletta per fritti e passatele a mano a mano su carta da cucina per eliminare l’unto in eccesso.

Appena il pollo sarà pronto mettete nella padella anche le melanzane e mescolate con delicatezza. Lasciate sul fuoco ancora per un paio di minuti e servite.

Accompagnate a piacere con riso bianco o con cuscus.